Spedizione gratuita
Consegna veloce
Paga in contanti alla consegna
Sconti automatici nel carrello

Ridurre rapidamente la cellulite: 4 soluzioni efficaci

Estate non ti temo! Dopo aver visto alcune semplici regole per combattere la cellulite nel post abbuffate natalizie, scopriamo insieme i rimedi più efficaci per eliminare la cellulite in poco tempo e sentirsi a proprio agio durante l’estate tra vestiti leggeri, shorts e costume mentre ci si rilassa in spiaggia o in piscina.

Prima di entrare nel vivo dei consigli soffermiamoci su cos’è la cellulite e le sue diverse tipologie.

Cellulite: cos’è e quali tipologie esistono

La cellulite è il termine comune che nel campo estetico indica adiposità localizzata. Un fenomeno che colpisce principalmente le donne in cui un’alterazione del metabolismo localizzato porta a un aumento delle cellule adipose e alla ritenzione idrica tra gli spazi intracellulari. Il risultato è quello che tutti noi conosciamo: il fastidioso effetto di pelle “a buccia d’arancia” che coinvolge soprattutto fianchi, glutei, cosce e addome.

Generalmente considerata un problema estetico e indolore, la cellulite può aggravarsi sino a compromettere i flussi sanguigni e linfatici. Per questo è importante sapere che non esiste un unico tipo di cellulite: la comunità scientifica ha classificato 3 diversi stadi della cellulite, ognuno con delle proprie peculiarità e un differente campanello d'allarme.

I 3 stadi della cellulite e quando è possibile il fai da te

Si distinguono 3 stadi della cellulite:

  • I stadio: cellulite edematosa. Prima fase in cui emergono edemi causati da un ristagno dei liquidi. La pelle è ancora tonica ed elastica. In questo stadio è facile intervenire con il fai da te, assumendo sane abitudini e utilizzando i giusti cosmetici;
  • II stadio: cellulite fibrosa. Si ha quando il deposito di liquidi diventa cronico, portando a un’infiammazione e a un indurimento della zona circostante. In questo stadio è richiesta una maggiore attenzione verso l’attività fisica e l’apporto di cure mirate, anche su consiglio della propria estetista, per eliminare gli edemi che soffocano i tessuti e trasformare il grasso in energia;
  • III stadio: cellulite sclerotica. È lo stadio più avanzato ed è talvolta accompagnato da dolori e difficoltà circolatorie. L’invito è quello di rivolgersi a un medico specialista qualificato.

Per saperne di più ti rimandiamo a questo approfondimento sulla cellulite e i suoi stadi. Nel frattempo desideriamo tranquillizzarti: per la maggior parte delle donne la sfida da vincere è affrontare la cellulite agli stadi I e II. Un viaggio intenso che spesso culmina in uno strepitoso successo, purché ci si attenga a precise indicazioni che ora ti elenchiamo.

Sei pronta a ridurre la cellulite in poco tempo? Segui i nostri consigli!

Eliminare la cellulite in poco tempo: esercizio fisico mirato

Iniziamo con il sfatare uno dei tanti miti della cellulite. Normalmente associata al sovrappeso, la cellulite colpisce in realtà anche donne in peso forma che svolgono regolare attività fisica. A ciò si aggiunge il fatto che spesso la vera cellulite è confusa con semplici depositi di grasso, ancora più facili da eliminare.

Che si tratti di cellulite vera e propria o di sedimenti lipidici, è necessario svolgere esercizi mirati in grado di ridurre i depositi di adipe e dire addio ai cuscinetti.

Tra i principali sport anticellulite segnaliamo camminata veloce, nordic walking, hydrobike, acquagym, bicicletta, cyclette. Anche pattinaggio e kickboxing sono riconosciuti per la loro capacità di contrastare il grasso in eccesso e riattivare il sistema linfatico.

bici donna rimedio anticellulite

Ci sono poi esercizi specifici che puoi svolgere tranquillamente a casa. Ecco un elenco dei migliori esercizi per combattere la cellulite:

Squat

Lo squat è l’alleato ideale di cosce e glutei. Ma attenzione: fare uno squat perfetto non è così banale come sembra. Questo video spiega bene la tecnica dell’esercizio.

Lunges

Consigliatissimi gli affondi, da eseguirsi in diverse modalità: sul posto, camminando, con salto, etc. Il video ti mostra come svolgere un corretto walking lunge.

Jumping Jack

Immancabile il jumping jackesercizio dinamico alla portata di tutti.

L’ideale sarebbe svolgere esercizi in sequenza con le giuste pause, preceduti da un buon riscaldamento muscolare e con a seguire dell’ottimo stretching. Se cerchi workout anticellulite Youtube è la piattaforma che fa per te: troverai centinaia di video con sedute complete di allenamento spiegate da qualificati personal trainer. Un po’ di pazienza e tanta costanza ti permetteranno di ridurre la cellulite in poco tempo e recuperare tonicità e snellezza: clicca qui per video esercizi anticellulite.

Dieta anti cellulite. L’alimentazione giusta per ridurre i cuscinetti

Un’alimentazione corretta è fondamentale nella vita di ogni individuo. Ma ancora di più lo è quando bisogna porre riparo a eventuali condizioni che ci mettono a disagio con il nostro corpo, come la cellulite.

Mangiare bene è una scelta molto importante, anche se va chiarito che non esistono ricette magiche: ciò che più conta è adottare uno stile di vita sano, per sentirsi bene con sé stessi e con gli altri tenendo conto di eventuali situazioni da migliorare.

 ragazza che sorride - stile di vita sano

Se sei arrivata fino a qui è perché probabilmente hai deciso di dare una svolta alle tue abitudini a tavola, con l’obiettivo primario di ridurre il grasso localizzato su fianchi e glutei. Complimenti: sei nel posto giusto! Ecco una lista di alimenti fondamentali promossa dagli esperti per la dieta anticellulite e cuscinetti.

Dieta anticellulite: il consiglio degli esperti

Le categorie di cibi più indicate contro la cellulite sono:

      • Frutta e verdura, da assumere in notevoli quantità e a uso quasi esclusivo nelle prime due settimane di dieta, la cosiddetta “fase purificante”;
      • Proteine magre: carni bianche e uova favoriscono lo sviluppo muscolare, il rinnovamento dei tessuti e la formazione degli anticorpi;
      • Pesce: un toccasana ricco di minerali e Omega 3, grassi dalle infinite proprietà benefiche a 360° gradi (ad esempio sulla vista, sull’apparato circolatorio, sulla pelle);
      • Cereali integrali: assorbono le tossine e danno un senso di sazietà;
      • Tè e tisane: depurano e disintossicano l’organismo e drenano i liquidi in eccesso.

I migliori ortaggi contro la cellulite sono carote, melanzane, spinaci, sedano, cavolfiori, pomodori, finocchi. Tra i frutti vincono kiwi, ananas, arance, pompelmo, limoni, mirtilli e in generale i frutti rossi.

Per quanto riguarda l’apporto idrico, privilegiare l’acqua naturale per almeno 2 litri al giorno.

I cibi da evitare per contrastare la cellulite

A fronte di numerosi “sì”, un’alimentazione da sistemare implica anche tanti “no”. Piccole e grandi rinunce da affrontare con serenità in funzione di un nobile scopo: la riduzione della cellulite e il tuo benessere generale.

Per un’efficace dieta anticellulite devi tenerti il più possibile lontana da sale, burro, dolci, salumi, carni rosse, pizza, grandi lievitati, fritti, bibite zuccherate, alcolici. È inoltre necessario moderare l’uso del caffè.

Esempi di diete anticellulite

Premesso che per una dieta su misura è bene rivolgersi a un biologo nutrizionista o un medico dietista, riportiamo a titolo esemplificativo alcune diete anticellulite reperibili in rete:

cibo sano per dieta anticellulite

Come vedi, mangiare in modo equilibrato non significa soffrire la fame: i quantitativi sono spesso generosi (ad esempio 150 gr di carne bianca o pesce), a cui si aggiungono gli importantissimi spuntini di metà giornata e un’abbondante colazione, rito purtroppo sottovalutato da troppi italiani.

Gel, fanghi e oli anticellulite. I migliori rimedi sul mercato

Veniamo ora al terzo consiglio efficace per eliminare la cellulite in poco tempo: i cosmetici.

Il mercato della cosmesi è sempre alla ricerca di rimedi anticellulite. Panacee naturali si alternano ad antidoti creati in laboratorio per offrire alle donne di tutto il mondo una cura definitiva al problema della cellulite.

Anche noi di FGM04 abbiamo voluto scendere in campo con l’intento di aiutare le nostre clienti. In che modo? Selezionando per te prodigiose creme anticellulite da noi ritenute le migliori sulla piazza. Una cernita molto accurata per darti un apporto concreto a prezzi contenuti, con la sicurezza di uno staff sempre a tuo disposizione per qualsiasi dubbio.

Il nostro catalogo prodotti anticellulite consiste in:

        • Fango freddo anticellulite: fango con principi attivi drenanti e rassodanti in una pratica confezione da 650 gr. Da distribuire e lasciar agire per 20 - 30 minuti;
        • Fango caldo anticellulite: fango aromatizzato che agisce contro gli inestetismi e il tessuto adiposo localizzato. Di origine naturale, non contiene alghe;
        • 3 tipologie di gel anticellulite: CellKO, Visna e Lipo Step. Tre ottimi espedienti che attenuano l’effetto buccia d’arancia proteggendo i capillari e riducendo la ritenzione idrica.

Attenzione: questi prodotti non sono da considerarsi sostitutivi di una vita sana ed equilibrata. Per poter avere il miglior risultato possibile è importantissima un’applicazione costante da affiancare a un’alimentazione corretta e a una frequente attività sportiva. Per qualsiasi domanda scrivi a clienti@fgm04.com.

Soluzioni naturali contro la cellulite

Veniamo ora alla quarta e ultima soluzione da mettere in campo per ottenere brillanti risultati e ritrovare fianchi, cosce e glutei perfetti.

Non solo creme e gel: tanti sono i rimedi naturali contro la cellulite da eseguirsi in modalità fai da te o con il supporto di un professionista. Abbiamo qui raccolto per te i più apprezzati dalle donne, facili da svolgere a casa.

Bagni freddi o crioterapia

Una breve sosta in acqua fredda accelera il metabolismo, migliora l’aspetto della pelle e attenua il gonfiore dei cuscinetti adiposi. Molti i centri medici ed estetici presso cui eseguire la crioterapia; se invece opti per un bagno casalingo immergiti 3 volte a settimana per 5 minuti in acqua a 23°.

bagno freddo rimedio per cellulite

Automassaggio

Caldamente raccomandato per agevolare la penetrazione dei cosmetici nel derma, l’automassaggio può essere eseguito anche senza applicazione di prodotto. Il classico schema prevede la frizione della pelle con un guanto di crine inumidito, per poi procedere dalle caviglie a salire con le mani disposte ad anello mantenendo una moderata pressione. Una volta giunta sulla zona fianchi e glutei picchietta con il pugno. Se non ti senti sicura prenota una seduta da un massaggiatore esperto che possa agire in modo mirato stimolando la circolazione linfatica e sanguigna.

Dei prodotti disponibili sul nostro sito ideali per un massaggio linfodrenante ti consigliamo Active Cell Oil, il kit ispirato alla medicina tradizionale cinese e composto da olio anti cellulite + coppetta. La coppettazione favorisce la stimolazione del flusso sanguigno e linfatico, ed è utilizzata anche da molti atleti. Provare per credere!

Scrub anticellulite

Molte donne trovano grandi risultati nello scrub anticellulite, da eseguirsi almeno una volta a settimana.

Il web restituisce migliaia centinaia di ricette: noi ti suggeriamo uno scrub a base di sale arricchito di oli essenziali. Otterrai così un doppio risultato garantito dal sale, ottimo per drenare ed eliminare le tossine, e dalle proprietà dell’olio essenziale da te scelto.

Tra i nostri oli essenziali anticellulite preferiti ci sono il limone, con effetti decongestionanti e astringenti, e il rosmarino, in grado di stimolare l’azione lipolitica e accentuare il drenaggio di liquidi.

Fanghi all’argilla

Utilizzata sin dall’antichità, l’argilla purifica la pelle aumentando il tono dei tessuti e ritardando l’invecchiamento cutaneo. Molto facile da reperire in commercio, ti basta mescolare l’argilla in una ciotola di legno insieme a un po’ di acqua fino a ottenere un composto cremoso. Applica il tutto su cosce e glutei e lascia agire per 20 minuti: il tuo fango è fatto!

Sei riuscita a ridurre la cellulite? Condividi la tua storia sulla nostra pagina Facebook o con il profilo Instagram: saremo felici di leggerla!