Guida completa agli impacchi anticellulite: come applicarli efficacemente

Impacchi Anticellulite

Gli impacchi anticellulite sono una delle soluzioni naturali più efficaci per combattere gli inestetismi della pelle e al contempo rendere le tue gambe lisce e bellissime. La cellulite, si sa, colpisce circa 8 donne su 10; è l’inestetismo femminile più diffuso e spesso ci ritroviamo a cercare su internet dei metodi efficaci per combattere la cellulite.
Poiché si tratta di un disturbo che può avere diverse cause, tra cui ormonali, alimentari e legate alla composizione corporea di partenza, dev’essere trattato su più fronti. Oltre a dieta, allenamento e corretta idratazione, anche l’uso di rimedi naturali come gli impacchi anticellulite contribuisce a ridurre la cellulite. In questo articolo troverai una guida completa agli impacchi anticellulite: cosa sono, come si applicano efficacemente, ogni quante volte applicarli a settimana e come fare un massaggio anticellulite.

Gli impacchi anticellulite sono dei composti naturali che possono contenere diverse combinazioni di ingredienti dalle proprietà drenanti e purificanti. Gli impacchi anticellulite, se applicati e massaggiati su zone come cosce, gambe, glutei e pancia, contribuiscono a diminuire significativamente l’effetto buccia d’arancia e a rendere la pelle più liscia, tonica e gradevole al tatto. Come puoi leggere in questa guida, vi sono molte facili soluzioni fai-da-te per gli impacchi anticellulite, da preparare sul momento.
Per chi lavora tutto il giorno e purtroppo dispone di poco tempo da dedicare a sé stessa, tuttavia, esistono in commercio ormai da anni tantissime creme e impacchi anticellulite che contengono ingredienti naturali dai principi purificanti e drenanti, come gli impacchi anticellulite in argilla o le creme alla caffeina.
Andiamo a vedere quali sono gli impacchi anticellulite più efficaci e come applicarli:

Impacco anticellulite con argilla

Gli impacchi anticellulite con argilla, più comunemente noti come fanghi anticellulite, sono dei composti di miscele di acqua termale e argilla. Di solito viene utilizzata l’argilla verde, che in natura è nota per essere uno degli ingredienti più efficaci contro la cellulite: ha proprietà rassodanti e drenanti, e grazie alla sua naturale capacità di assorbire i liquidi in eccesso è in grado di rendere la pelle più liscia, morbida e tonica post trattamento.

L’argilla verde ha molti principi attivi al suo interno, tra cui una notevole quantità di sali minerali, che purificano la pelle in profondità lasciandola idratata e luminosa.

Come preparare e applicare l’impacco anticellulite con argilla?

Per preparare l’impacco anticellulite con argilla occorre procurarsi per prima cosa della polvere d’argilla, solitamente venduta nelle erboristerie o in alcuni negozi etnici. Mescolando la polvere d’argilla con dell’acqua tiepida o calda (ma non troppo), si dovrà ottenere un composto né troppo liquido né troppo denso, ma facilmente stendibile sulla pelle. Dopodiché si procederà all’applicazione: assicurati di coprire con un leggero strato tutte le zone da trattare, come pancia, gambe, cosce, glutei; una volta steso bene, copri il fango con della pellicola da cucina per creare un effetto sauna e far meglio penetrare i principi attivi nella pelle. Ti consigliamo di attendere 35-40 minuti perché faccia effetto; nel frattempo puoi rilassarti e bere una tisana drenante, il restauro della tua pelle è in corso!

fanghi-anticellulite-efficaci

L’alternativa veloce all’impacco anticellulite fai-da-te

Tutte noi dovremmo trovare ogni giorno un po’ di tempo da dedicare a noi stesse, per prenderci cura della nostra pelle. Ma non sempre è facile trovarlo, tra lavoro, impegni familiari e vita quotidiana. Preparare un impacco anticellulite con argilla, fra tempo di preparazione e di posa, richiede almeno un’ora piena.
Noi di FGM04 sappiamo bene che non è sempre facile trovare il tempo per prenderci cura di noi stesse, ma non vogliamo rinunciare a sentirci belle e in forma ogni giorno.
Per questo abbiamo creato tante soluzioni naturali già pronte: i nostri fanghi anticellulite freddi, ad esempio, sono perfetti chi cerca un trattamento veloce, efficace e applicabile in poco tempo. Oltre all’argilla verde, contiene al suo interno diversi estratti naturali come la zedoaria, il ginkgo biloba e l’olio essenziale di menta, che svolgono un’azione drenante, lipolitica e rassodante. Inoltre, a differenza di molti fanghi anticellulite in commercio, i fanghi FGM04 non contengono alghe, dunque non interferiscono con la tiroide.
Puoi applicarli su cosce, gambe e glutei, usando per il bendaggio il foglio di cartene compreso nella confezione, e lasciarli agire in posa per soli 20/30 minuti affinché facciano effetto.

Impacco anticellulite al caffè fai da te

Un altro rimedio efficace contro la cellulite è l’impacco anticellulite al caffè.
Il caffè ha proprietà lipolitiche e drenanti che aiutano a ridurre la cellulite, e inoltre la sua composizione a piccoli grani è indicata per fare uno scrub naturale sulla pelle, eliminando le cellule morte.

Come si applica l’impacco anticellulite al caffè?

Così come i fanghi all’argilla, anche l’impacco anticellulite al caffè si può preparare a casa. Su molti siti si legge che si possono usare i fondi usati del caffè, ma è in realtà un’indicazione fuorviante in quanto il caffè macinato rilascia la maggior parte della caffeina, che sarebbe il suo principio attivo, proprio durante l’estrazione con la moka.

Perciò meglio usare del caffè macinato, se non vuoi perdere del tempo inutilmente! Puoi mescolare 2 cucchiai di caffè con 2 cucchiai di olio di cocco (o un altro olio naturale). Applica sulle zone da trattare con un leggero massaggio circolare, copri con una pellicola e attendi 20 minuti prima di risciacquare.

L’impacco anticellulite al caffè veloce senza tempi di posa

Anche per questo secondo impacco anticellulite al caffè ti proponiamo un’alternativa già pronta e che soprattutto non richiede tempi di posa perché faccia effetto: è la crema anticellulite Gel CellKO, uno dei prodotti più amati dalle nostre clienti proprio per la sua velocità di applicazione. Al suo interno contiene diversi principi attivi naturali dalle spiccate proprietà rassodanti e anticellulite, come caffeina, esperidina, escina e diosmina.

È sufficiente stendere uno strato di Gel CellKO su cosce, pancia, glutei e fianchi con movimenti circolari per favorire l’assorbimento dei suoi principi attivi: nessun tempo di preparazione o posa! La crema anticellulite lavorerà sulla riattivazione del microcircolo e sul drenaggio dei tessuti mentre tu potrai dedicarti ai tuoi impegni quotidiani.

Rimedi della nonna contro la cellulite: impacchi di sale

In questa guida completa anticellulite vogliamo includere anche un classico intramontabile: chi di voi non ha mai sentito parlare degli impacchi di sale? Può essere considerato un vero e proprio rimedio della nonna: si possono preparare dei semplici impacchi di sale casalinghi miscelando 20-30 grammi di sale iodato da cucina con dell’acqua calda, immergervi delle bende e applicarle sulle parti da trattare per circa 15 minuti. Funziona? La nonna assicura di sì. Provarlo… oppure affidati ai nostri bendaggi già pronti all’uso e ricco di principi attivi naturali.

Impacco al bicarbonato contro la cellulite

Se sei alla ricerca di impacchi anticellulite naturali, puoi anche provare l’impacco al bicarbonato: mescolando un cucchiaio di bicarbonato con un cucchiaio di miele, e diluendo il composto in acqua calda, otterrai un impacco da massaggiare sulle zone colpite da cellulite per 2-3 minuti. Il bicarbonato di sodio va ad esfoliare la pelle, mentre il miele la mantiene ben idratata; forse questo impacco non andrà ad agire in profondità sulla microcircolazione, ma può essere un rimedio casalingo da provare!

Massaggio anticellulite fai da te

 impacchi-anticellulite-piu-efficaci

Parlando di massaggi, lo sapevi che il massaggio anticellulite è uno dei rimedi più efficaci per ridurre gli inestetismi, se effettuato con costanza? In particolare il massaggio con coppettazione e il massaggio linfodrenante sono particolarmente indicati per assorbire i liquidi in eccesso, riattivare la circolazione e sgonfiare gli edemi della pelle: una manna dal cielo per chi soffre di cellulite.

Chi ha la possibilità, può rivolgersi a un centro massaggi professionista; nel fare ciò devi solo tenere conto del fatto che, come tutti i trattamenti estetici, per essere efficaci devono essere svolti con costanza. Perciò non ti basterà una sola seduta per ottenere le gambe dei tuoi sogni; ma potresti considerare l’idea di integrare massaggi professionali a massaggi fai-da-te, con il metodo della coppettazione. Il Kit Active Cell Oil nasce proprio per offrire alle donne una soluzione facile e comoda per un massaggio anticellulite con coppettazione efficace: il kit si compone di un olio specifico dalle proprietà lipolitiche e sgonfianti e una coppetta in silicone ipoallergenico.
L’applicazione è semplicissima: dopo aver steso un velo di olio su cosce, glutei e gambe, ti basterà far scivolare la coppetta sulla pelle con movimenti circolari e ondulati per effettuare un potente drenaggio dei tessuti e migliorare la tua circolazione linfatica.

Ogni quanto applicare gli impacchi anticellulite?

Come abbiamo visto, ci sono diverse soluzioni per ottenere impacchi anticellulite efficaci fai-da-te.
Visti i tempi di preparazione e posa, però, c’è da considerare la comodità di utilizzare prodotti già pronti e arricchiti con diversi estratti naturali; anche perché per essere davvero efficaci, tutti gli impacchi anticellulite devono essere applicati almeno 2-3 volte a settimana, con costanza. Considera che invece una crema anticellulite come Gel CellKO può essere anche applicata 1 o 2 volte ogni giorno, data la sua velocità di utilizzo!

Ricorda che comunque, a prescindere dagli impacchi anticellulite che deciderai di provare, essi possono certamente contribuire a ridurre significativamente la cellulite grazie ai loro principi attivi, ma dovranno essere accompagnati anche da corretta idratazione, stile di vita sano e alimentazione curata per ottenere dei risultati davvero fenomenali.

Categorie